Ernestomeda mod. Carrè

DESIGN ESSENZIALE E DETTAGLI ORIGINALI

Carré, firmata da Marc Sadler, è una cucina versatile e poliedrica, rende omaggio alla cucina come luogo di condivisione e di vita quotidiana della casa. Il cardine distintivo del nuovo progetto Ernestomeda è senza dubbio la maniglia, che al posto della tradizionale impugnatura si trasforma in un incavo nell’anta, per ottenere funzionalità e allo stesso tempo eleganza estetica.

La cucina Carré si contraddistingue anche grazie alla vasta scelta di colori, disponibile in 46 varietà di laccati opachi, con altrettante varietà di lucidi, sia per le ante che le maniglie quest’ultime realizzabili in legno di palissandro e ulivo, oppure in acciaio. I piani di lavoro, oltre alla gamma di marmi, graniti e quarzi, anche il nuovo piano ‘Layer’ brevettato è costituito da tre differenti lastre e realizzabile in sei diversi materiali, e ‘Ray5’ piano con spigolo arrotondato è realizzabile in quattro diversi materiali.

La nuova cappa Regent brevettata, disegnata in esclusiva da Marc Sadler per Ernestomeda nelle versioni a parete, ad isola e ad isola con mensola integrata, è in lamiera verniciata, disponibile nei colori laccati lucidi: Ghiaccio, Nero, Rosso Nuance e Acciaio satinato.

Eclettica, versatile, elegante. Carré fa della ricchezza propositiva il suo punto di forza. Un design capace di creare layout compositivi che vanno dal total living al semi country. Avanguardia stilistica in grado di armonizzare molteplici variabili cromatiche e materiche e dar vita a contesti molto diversi fra loro. Un’altra caratteristica peculiare di Carré è la maniglia, che si trasforma in un elegante incavo nell’anta realizzabile in varie forme, dimensioni e colori.

Design essenziale e dettagli di forte originalità: una proposta definita dalle maniglie integrate di forme diverse e dai fianchi terminali a giorno.

Written by:

Comments are closed.